Saltus | Wikitecnica.com

Saltus

Dal lat. salire, “saltare”. Unità di misura superficiale della metrologia romana, impiegata nella pianificazione per delimitare con percorsi (“vie quintane”) e confini (limites quinarii) grandi estensioni quadrate di 5 centurie di lato. Studi recenti ne hanno ipotizzato il ruolo di matrice modulare delle ripartizioni amministrative romane, in parte ancora riconoscibile negli attuali confini dei comuni italiani.

Copyright © - Riproduzione riservata
Saltus

Wikitecnica.com