Servizi | Wikitecnica.com

Servizi

Definizione

I servizi sono prestazioni erogate da soggetti pubblici e/o privati per provvedere ai bisogni dei cittadini.

Generalità

Gli standard, di cui al decreto del ’68, sono stati spesso identificati, nel linguaggio urbanistico corrente, con i servizi. In realtà i servizi richiedono per la loro effettiva erogazione oltre alla disponibilità di suolo, “attrezzature” e “infrastrutture”. Queste, costituiscono, infatti, il luogo in cui i servizi vengono prodotti ed erogati. Ad es. l’attrezzatura scuola è il luogo di produzione ed erogazione del “servizio istruzione”.
A fronte dell’intensificarsi della domanda di qualità della vita da parte delle comunità insediate, la richiesta di servizi è diventata più articolata, stimolando offerte complesse che superano i modelli monofunzionali: una scuola può essere contestualmente deputata alla formazione e allo sport di quartiere. Nelle graduatorie sulla qualità della vita, la presenza di servizi qualitativamente elevati è quasi sempre determinante anche rispetto alle potenzialità per le città di attrarre investimenti.
Alcune Regioni hanno emanato normative sul “Piano dei servizi”, ad es. la Lombardia (lr 12/2005) e l’Umbria (lr 11/2005 e Regolamento n.7, del 25-3-2010).
L’accesso ai servizi base è anche un diritto dei cittadini. La legge 3/2001 sancisce per lo Stato la legislazione esclusiva nella determinazione dei “livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale” (art.117). I provvedimenti in materia di federalismo fiscale (dalla L. 42/2009 in poi) individuano le spese per i livelli essenziali delle prestazioni nella: sanità; assistenza sociale; istruzione scolastica; trasporto pubblico locale.

Bibliografia

Karrer F., La città integratrice di servizi, in Karrer F., Ricci M. (a cura), Città e nuovo welfare, Roma, 2003, pp.17-37.

Copyright © - Riproduzione riservata
Servizi

Wikitecnica.com