Sistemazione | Wikitecnica.com

Sistemazione

Progettazione, secondo criteri di vario tipo, della configurazione di un insieme di elementi, come la sistemazione dei resti archeologici all’interno di un museo, la sistemazione del verde in un parco, la sistemazione di una piazza.

In agraria, modellazione di un terreno destinato alla coltura allo scopo di ottenere una morfologia adeguata all’uso e assicurare lo smaltimento delle acque meteoriche in eccesso, evitandone il ristagno e limitando il dilavamento e l’erosione del terreno stesso. Realizzazione di canali che assicurino il deflusso delle acque senza pregiudicare la stabilità del terreno. Nei terreni di collina o montagna si usano il terrazzamento, la sistemazione a cavalca poggio, a taglia poggio, a ritto chino, mentre sistemazioni di piano sono le sistemazioni a piantata, a porche, a cavalletto.

In idrogeologia, messa in sicurezza da eventuali dissesti o fenomeni di instabilità, esondazione, frana e simili, attraverso il modellamento del terreno o della roccia (opere di sistemazione costiera, fluviale, forestale).

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemazione

Wikitecnica.com