Solaio (tecnologia) | Wikitecnica.com

Solaio (tecnologia)

Definizione

Il termine, derivato dal latino solarium (parte della casa esposta al sole), indica un elemento strutturale con funzione di chiusura orizzontale piana, capace di sopportare carichi permanenti e accidentali. Solai inclinati con pendenza contenuta (intorno al 5%) sono utilizzati per la realizzazione di coperture a terrazzo.

Tecniche costruttive

Il solaio è costituito da una struttura resistente che può essere di tipo “autoportante”, quasi sempre monolitica, oppure da un’orditura, semplice o composta, di elementi lineari portanti, completata da un piano di calpestio, costituito da elementi di riempimento o da tavolati cui si sovrappongono ulteriori strati funzionali.
Il materiale costruttivo adottato per la realizzazione della struttura del solaio è assunto come riferimento per individuare diverse classi: a. solaio in legno; b. solaio in costruzione metallica; c. solaio in cemento armato.

  1. I solai in legno sono quelli tradizionali, unica alternativa agli orizzontamenti voltati dall’epoca romana fino al XIX secolo, quando si diffusero i solai in ferro e in cemento armato, che li hanno praticamente sostituiti.
  2. I solai in costruzione metallica sono generalmente costituiti da elementi profilati in acciaio, disposti secondo un’orditura portante simile a quella dei solai in legno, a semplice o doppia orditura. Tali solai presentano tuttavia, in alcuni casi, eccessiva elasticità, scarsa resistenza al fuoco e insufficiente potere insonorizzante.
  3. I solai in cemento armato possono essere realizzati in cemento armato normale o precompresso, in getto pieno o misto a blocchi in laterizio o altro materiale di alleggerimento, collaborante o non (calcestruzzo leggero di argilla espansa, materie plastiche, elementi organici mineralizzati ecc.).

Rispetto alle strutture portanti di elevazione, i solai possono essere sovrapposti, interposti (realizzati nello spessore delle travi) o appesi.

Bibliografia

Galliani G.V. (diretto da), Dizionario degli elementi costruttivi, UTET, Torino, 2001, vol. 3, pp. 925-933.

Copyright © - Riproduzione riservata
Solaio (tecnologia)

Wikitecnica.com