Stabilimento | Wikitecnica.com

Stabilimento

Definizione – Etimologia

Dall’aggettivo latino stabilis, derivato da stare (star fermo). Il termine generico stabilimento designa un edificio o un complesso di edifici adibiti a contenere impianti diversi e che, a seconda della funzione e della distribuzione planimetrica di questi, assumono carattere e ubicazione specifici.

Tipologie

Esempi di stabilimenti rispondenti a complessi edilizi tipologicamente molto diversi sono:

  • stabilimenti industriali, che raccolgono gli impianti per la fabbricazione e la lavorazione di prodotti;
  • stabilimenti in cui hanno sede servizi e attrezzature varie di pubblica necessità o utilità, come gli stabilimenti balneari, situati sulla riva del mare, attrezzati con cabine e spogliatoi e a volte con piscine, giochi per bambini, bar, tavola calda o ristorante ecc.;
  • stabilimenti termali, situati presso sorgenti termali, attrezzati per il loro sfruttamento a scopo curativo;
  • stabilimenti idroterapici, attrezzati per sfruttare le proprietà fisiche terapeutiche delle acque;stabilimenti che raccolgono comunità a scopo di custodia, cura o ricovero.

Copyright © - Riproduzione riservata
Stabilimento

Wikitecnica.com