Stagionatura | Wikitecnica.com

Stagionatura

Sinonimo di maturazione, per malte e calcestruzzi indica la fase che segue la posa in opera dell’impasto e in cui avvengono la presa e l’indurimento.
La stagionatura del legname è un procedimento di essiccazione naturale del legno appena tagliato, all’aria aperta in ambiente protetto, finalizzato all’eliminazione parziale dell’acqua in esso contenuta fino al conseguimento dello stato di equilibrio con il livello di umidità dell’aria ambiente. È un processo di evaporazione lento, graduale, durante il quale si verifica, in maniera più o meno intensa a seconda delle stagioni, il ritiro della massa legnosa che spesso è all’origine di deformazioni permanenti degli elementi trattati.
I prodotti vetrosi vengono sottoposti a stagionatura mediante trattamento termico, con lo scopo di ridurre al minimo le deformazioni spontanee permanenti provocate da un processo interno di lento assestamento plastico del sistema molecolare, con concentrazione graduale del volume e rilassamento dello stato tensionale interno residuo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Stagionatura

Wikitecnica.com