Teleriscaldamento | Wikitecnica.com

Teleriscaldamento

Definizione

Teleriscaldamento (o teleraffrescamento) è la distribuzione di energia termica in forma di vapore, acqua calda (o liquidi refrigerati), da una o più fonti di produzione verso una pluralità di edifici o siti tramite una rete, per il riscaldamento (o il raffreddamento) di spazi, per processi di lavorazione e per la fornitura di acqua calda sanitaria.

Generalità

Il calore è solitamente prodotto in una centrale di cogenerazione a combustibili fossili, oppure utilizzando il calore proveniente dalla termovalorizzazione dei rifiuti solidi urbani. In alcuni paesi (Russia, Ucraina, Svezia, Svizzera ecc.) si utilizza anche la cogenerazione da centrale nucleare. Possono convenientemente essere impiegate per il teleriscaldamento fonti rinnovabili di energia quali biomasse, geotermia oppure calore di scarto da processi industriali.
Meno diffuse sono le reti di teleraffrescamento, in generale abbinate ad impianti di trigenerazione.

Copyright © - Riproduzione riservata
Teleriscaldamento

Wikitecnica.com