Tesa (progettazione) | Wikitecnica.com

Tesa (progettazione)

Dal latino tensum, da “tendere”. Unità di lunghezza della metrologia romana derivante presumibilmente dalla consuetudine di computare “a braccia aperte” (o “dis-tese”) i rotoli di tessuto. Era equivalente a 6 piedi, pari a 177,6 cm, l’altezza e l’ampiezza dell’uomo vitruviano inscritto in un quadrato di 4 cubiti di lato (Vitruvio, III,1.3).

Copyright © - Riproduzione riservata
Tesa (progettazione)

Wikitecnica.com