Tierceron | Wikitecnica.com

Tierceron

Definizione – Etimologia

Il tierceron è un tipo di nervatura diffusa nell’architettura gotica (fine del XIII-XVI secolo). Detto anche costolone intermedio, deriva da tierce (terzo) e non ha funzione strutturale.

Generalità

Il tierceron si innesta sul piedritto e prosegue fino a incontrare la nervatura, lierne, che collega la chiave di volta con quelle di inquadramento degli archi trasversali o longitudinale. Insieme a queste definisce la volta stellata.
Le sale capitolari inglesi a pianta centrale si caratterizzano per la costruzione della volta ornata da molteplici tierceron. L’esempio di Lincoln della fine del XII secolo, costituisce il prototipo per quelle successive, come Canterbury (fine XII secolo), Westminster (1253) e Wells (1292-1306), che mostra un uso articolato del tierceron. Agli anni Sessanta del XIII secolo risale la costruzione della sala ottagonale della cattedrale di Salisbury dove il piedritto centrale raccoglie i tierceron che definiscono la geometria della volta.

Copyright © - Riproduzione riservata
Tierceron

Wikitecnica.com