Townscape | Wikitecnica.com

Townscape

Definizione

Il termine inglese townscape può essere tradotto con l’espressione paesaggio urbano, la quale consente di conservare nella traduzione la forza concettuale dell’accostamento tra la conformazione della città e la sua immagine, derivata attraverso l’esperienza diretta degli spazi urbani, percepiti e memorizzati non come somma di elementi privi d’interrelazioni significative ma come insieme.

Principi generali

Townscape non è solo una formulazione teorica: è ricerca applicata alla realtà urbana per migliorarne la qualità, l’identità e la leggibilità. Principio ineludibile è che la città deve suscitare nel fruitore il senso del luogo e l’interesse a conoscerlo, osservarlo, viverlo: perciò è necessario rifuggire il funzionalismo estremo, la contiguità casuale degli edifici, gli spazi aperti privi di carattere trattati alla stregua di accidenti in un intorno costruito senza regole, o con troppe regole di conformità che hanno prodotto un impersonale senso di monotonia.
Townscape è il titolo di un saggio di Gordon Cullen, pubblicato nel 1961, a partire dal quale la configurazione degli ambiti urbani ha assunto definitivamente anche l’accezione di sistema di elementi, percepibili in ordine sequenziale e capaci di suscitare emozioni in virtù dei loro stessi contrasti morfologici e visivi.

Bibliografia

Ashihara Y., The Aesthetic Townscape, Cambridge MA, 1984; Cullen G., Townscape, London, 1961; Dubbini R., Geografie dello sguardo. Visione e paesaggio in età moderna, Torino, 1994; Fleming R.L., The Art of Placemaking: Interpreting Community through Public Art and Urban Design, London, 2007; Gosling D., Visions of Urban Design, London, 1996, Lynch K., The Image of the City, Cambridge MA, 1960; McCluskey J., Road form and Townscape, London, 1979, Olsen D., The City as a Work of Art: London, Paris, Vienna, New Haven, 1986; Sharp T., Town and Townscape, London, 1968.

Copyright © - Riproduzione riservata
Townscape

Wikitecnica.com