Trivellazione | Wikitecnica.com

Trivellazione

Definizione

Esecuzione di pozzi esplorativi, a varie profondità e con diversi diametri, per esaminare le condizioni geofisiche del terreno, realizzare perfori stabili o costruire pali di fondazione.

Generalità

La perforazione a percussione, in terreni alluvionali e rocce tenere, muove in modo alternato, in caduta libera e risalita uno scalpello pesante, asportando il materiale. La perforazione a rotazione, adatta a qualsiasi terreno, immette in pressione un fluido viscoso (fango di bentonite) che stabilizza le pareti del foro e porta i detriti in superficie. La perforazione a rotazione con aria compressa, in terreni duri e rocciosi, consente, attraverso la rotazione del tricono o la rotopercussione del martello a fondo foro, una veloce frantumazione e risalita dei detriti. A seconda delle caratteristiche meccaniche del terreno, la trivellazione per i pali in calcestruzzo può essere eseguita senza o con asportazione di materiale, con la protezione di un tubo forma (o camicia) o con il riempimento della cavità con fluidi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Trivellazione

Wikitecnica.com