Uccelliera | Wikitecnica.com

Uccelliera

Dal latino tardo aucellus, derivato da avis, avicellus, “uccello”. Gabbia o stanza con grandi finestre o reti in cui custodire in cattività animali vivi, generalmente volatili. Voliera a scopo di esposizione o allevamento di uccelli da utilizzare come richiamo per la caccia. Generalmente realizzate in ferro, di forma circolare a cupola, raggiungono a volte, soprattutto nei giardini zoologici, grandi dimensioni. 
L’usanza di tenere animali in cattività nasce dagli antichi culti rivolti ad animali considerati sacri, alcuni esemplari dei quali venivano custoditi nei templi per essere venerati in occasione delle feste. Successivamente, alla tradizione si unì il gusto di esporre animali esotici catturati in occasione di spedizioni militari o esplorazioni in luoghi lontani, mostrati per influenzarne l’immaginario popolare o, nelle abitazioni private, come curiosità per gli ospiti.

Copyright © - Riproduzione riservata
Uccelliera

Wikitecnica.com