Vincolo (tecnologia) | Wikitecnica.com

Vincolo (tecnologia)

Definizione

Il termine vincolo, nel progetto di architettura, va inteso come forza che si oppone alla trasformazione del contesto costruito o delle sue parti per bilanciarne il rapporto con la conservazione.

Generalità

Il vincolo orienta la consapevolezza di determinate condizioni di identità, evidenzia velocità diverse nei cambiamenti delle configurazioni ed è potenzialità di sviluppo.
I vincoli posti dal costruito possono essere individuati in:

  • vincoli materici, legati alla fisicità del manufatto edilizio;
  • vincoli costruttivi, che esplicitano il sistema e le tecniche costruttive per la definizione del sistema edilizio;
  • vincoli morfologici e geometrici, legati alla forma, alle dimensioni, alle proporzioni e ai rapporti geometrici;
  • vincoli percettivo – culturali, legati ai modi di fruire e percepire le soluzioni spaziali e alle interazioni spazi/impianti;
  • vincoli ambientali, legati alle destinazioni d’uso, alle tipologie di utenza, all’organizzazione e aggregazione degli spazi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Vincolo (tecnologia)

Wikitecnica.com