Visualizzazione | Wikitecnica.com

Visualizzazione

Per visualizzazione si intende, letteralmente, l’operazione di rendere visibile qualcosa. Con riferimento alla computergrafica indica la possibilità di estrarre un’immagine da un modello virtuale. Nella rappresentaizone digitale, infatti, le immagini o “viste” di un oggetto, vengono ricavate a-posteriori dal modello tridimensionale. Nel processo di costruzione del modello stesso, quasi tutti gli applicativi consentono simultanee visualizzazioni dell’oggetto in finestre affiancabili, utili al controllo della forma da diversi punti di vista. Si parla di visualizzazione anche in riferimento a file nascosti del computer, o a dispositivi che consentono l’apertura e la visione di immagini su uno schermo, senza grandi possibilità di modificarle.
Nell’era digitale i dispositivi elettronici sono divenuti sempre più “visualizzatori” d’immagini, che calcolatori capaci di compiere operazioni matematiche. L’interfaccia visuale è importantissima, così come la necessità di poter accedere a tutto il proprio corredo di immagini e video.
Si pensi alla scomparsa della tastiera negli smartphone o alla fortuna critica dell’ipad, che sembra più un visualizzatore di immagini, da poter condividere sui social network, che un personal computer. La parola visualizzazione rende bene l’idea di temporaneità e non permanenza delle immagini, del mondo contemporaneo. La possibilità di poter avere un archivio virtuale, tipo i-cloud, dove depositare le proprie immagini, video, documenti, senza averli nel proprio hard disk, ma pronti a essere richiamati e visualizzati da ogni angolo del pianeta, fa capire bene il senso attribuito, oggi, ai dati virtuali. Nelle immense biblioteche on-line si possono prendere libri, leggerli e rimetterli a posto senza scaricarli mai sul proprio computer, facendo vivere quelle pagine nel loro attimo di visualizzazione, rinunciando così a possederle nella loro realtà fisica.

Copyright © - Riproduzione riservata
Visualizzazione

Wikitecnica.com