Basalto | Wikitecnica.com

Basalto

Si definiscono comunemente basalti le rocce magmatiche effusive corrispondenti degli intrusivi gabbri. I Basalti costituiscono il litotipo effusivo maggiormente diffuso sulla Terra. La giacitura dei basalti è in espandimenti a platea oppure, in ambiente sottomarino, con strutture colonnari. Roccia di notevole pesantezza, è generalmente di colore scuro, dal grigio al nerastro ma può presentarsi anche bruna o rossastra, verdastra quando alterata. Materiale di elevata resistenza a compressione e all'abrasione, per la durezza che lo caratterizza trova applicazione nelle pavimentazioni, come il selciato tradizionalmente impiegato a Roma in basoli o in cubetti tronco-piramidali. Le fibre di basalto sono adottate nel settore dei materiali compositi. In Italia è abbastanza diffuso nell'area veneta (Lessini, Berici, Monte Baldo, Euganei) in Sardegna (Montiferru, nuorese), nell’area laziale (Laghi di Bolsena, Colli Albani, Bracciano) e, soprattutto, in Sicilia (Iblei, Etna), nelle Isole Eolie.

Copyright © - Riproduzione riservata
Basalto

Wikitecnica.com