Biocida | Wikitecnica.com

Biocida

Composto dal greco bios, “vita” e dal suffisso –cida, dal latino caedo, “uccidere”, “tagliare”, propriamente agente utilizzato per eliminare le specie biologiche responsabili del deterioramento di un manufatto. 
L’azione biocida diretta sui microrganismi è detta disinfezione; l’azione di controllo delle piante superiori è detta diserbo. In campo agricolo, l’azione è svolta dai pesticidi. 
La valutazione della necessità d’impiego di un biocida tiene conto della specie da eliminare o ridurre, delle condizioni di crescita, del rapporto con il substrato, dell’entità del danno, della durata e della reale opportunità del trattamento in ragione della velocità di crescita e aggressività della specie stessa. L’efficacia del trattamento biocida ha un valore temporaneo e dipende dai metodi impiegati: fisico, chimico, biologico e, a scopo preventivo, si raggiunge con la programmazione periodica nel piano annuale di manutenzione. I prodotti biocidi possono essere nocivi per la salute e l’ambiente.

Copyright © - Riproduzione riservata
Biocida

Wikitecnica.com