Calcare | Wikitecnica.com

Calcare

Roccia sedimentaria costituita prevalentemente da carbonato di calcio, generalmente associato ad altre sostanze, impurità argillose o quarzite che ne modificano le caratteristiche tecniche e il colore, dal biancastro al giallo e al rosso. 
La composizione delle rocce calcaree deriva dalla loro formazione e le rende essenzialmente suddivisibili in tre grandi gruppi:

  • i origine sedimentaria, per deposito chimico e meccanico;
  • di origine organogena, provenienti da sedimenti vegetali o animali
  • di origine metamorfica con processo di ricristallizzazione (marmi a struttura saccaroide). 

 

Per le loro caratteristiche si distinguono in:

  • calcari teneri, a grana fine e omogenea, non suscettibili di lucidatura, che vengono adottati come materiali da costruzione, sia strutturali che ornamentali, per la facilità di lavorazione che li caratterizza;

  • calcari compatti, a struttura microcristallina, lucidabili, che vengono impiegati sia come pietra grezza che da taglio per rivestimenti verticali e orizzontali.

Copyright © - Riproduzione riservata
Calcare

Wikitecnica.com