Capitolo | Wikitecnica.com

Capitolo

Definizione – Etimologia

Dal lat. capĭtulum, «piccolo capo, testolina», indica nel linguaggio corrente la sezione di una legge o una delle parti in cui è diviso un libro. Tra gli altri significati assunti, il vocabolo, nel senso di “corpo dei canonici”, deriva dalla locuzione “ire ad capitulum“, “andare alla lettura di un ‘capitolo’ delle Sacre Scritture”.

Significato in architettura

In architettura è l’ambiente in cui i religiosi si riunivano a questo scopo. In particolare, nell’architettura monastica, la sala capitolare era il luogo per l’istruzione spirituale, la trattazione degli affari, la correzione pubblica di mancanze o anche per la semplice promulgazione degli ordini giornalieri impartiti dal priore (da questo origina la locuzione “aver voce in capitolo”, cioè avere parola nelle riunioni capitolari di un ordine religioso).
La disposizione della sala capitolare rispettava, come tutto l’impianto monastico, regole assai precise. All’interno del complesso, la chiesa era posizionata con la facciata rivolta verso ponente; lungo il fianco meridionale si snodava il chiostro, di norma quadrilatero, con due bracci perpendicolari all’asse della chiesa. Il braccio occidentale era a filo o quasi con la facciata, mentre quello orientale era innestato al corpo della chiesa all’altezza del coro. Su questo lato a piano terra era disposta la sala capitolare unitamente al refettorio e alla biblioteca, mentre al primo piano i dormitori erano collegati al presbiterio tramite scale. Tale disposizione permetteva ai monaci di giungere rapidamente al coro per le laudi mattutine e poi alla sala capitolare per ricevere le disposizioni quotidiane.
Generalmente l’aula era un grande ambiente circondato da un sedile perimetrale in muratura o da stalli lignei ed era illuminato da due finestre che si aprivano ai lati della porta d’ingresso. Nei grandi monasteri cistercensi (Fontenay, ma anche in Italia non mancano esempi: Fossanova e San Galgano), lo spazio era rettangolare e coperto con volte a crociera sostenute da colonne o pilastri.

Copyright © - Riproduzione riservata
Capitolo

Wikitecnica.com