Castrametatio | Wikitecnica.com

Castrametatio

Definizione – Etimologia

Termine latino composto dalle voci castrum, accampamento militare, e metor, misurare o delimitare, con cui si indicava l’insieme delle procedure seguite per l’insediamento dei campi legionari romani. Il vocabolo tornò a essere adottato in età moderna pressoché con il medesimo significato, riferito alle operazioni di impianto degli acquartieramenti di qualunque esercito.

Cenni storici

In età antica, la castrametatio era prerogativa dei mensores militari, tecnici specializzati nell’ars gromatica in forza all’esercito, che si occupavano della perimetrazione del nuovo insediamento, del posizionamento e dimensionamento degli apparati fortificatori, del tracciamento di strade e piazze, nonché della dislocazione degli alloggiamenti dei reparti che componevano l’armata. Le testimonianze più antiche pervenuteci relative alla castrametatio sono costituite dalla raffigurazione di gromatici all’opera nei rilievi della Colonna Aureliana e dal trattatello militare dello pseudo-Igino De Metatione Castrorum.
In età moderna, questa operazione, oggetto di molti testi a stampa, era affidata al Maestro di Campo Generale, figura-chiave nell’organigramma di ogni esercito, cui era affiancato un ingegnere militare per la progettazione delle opere campali in terra e fascine da porre a protezione dell’accampamento o da impiegare nelle manovre d’attacco a città vicine poste sotto assedio.
In generale, in ogni tempo, le regole insediative della castrametatio, oltre a quelle per la valutazione delle caratteristiche naturali e della conformazione orografica del sito in cui impiantare il campo, miravano alla realizzazione di perimetri regolari, alla perfetta ortogonalità e al proporzionamento degli assi viari per generare impianti di grande precisione geometrica: tutto ciò era reso possibile dall’impiego di uno strumento in grado di garantire la perfetta perpendicolarità di due allineamenti, la groma romana, che si sarebbe trasformata con poche modifiche nel più tardo squadro.

Copyright © - Riproduzione riservata
Castrametatio

Wikitecnica.com