Controsoffitto | Wikitecnica.com

Controsoffitto

Definizione – Etimologia

Elemento di partizione orizzontale interna, di forma piana (con giacitura orizzontale o inclinata) o curva, posto al di sotto della struttura di orizzontamento, destinato a definire il limite superiore di un ambiente, con ruolo, talvolta, di apparato decorativo.

Tecniche costruttive

Il controsoffitto è in genere costituito da un’orditura portante e da un rivestimento. Rispetto alla struttura di orizzontamento, il controsoffitto può essere: indipendente, cioè sostenuto dalle strutture verticali; incorporato, cioè consistente in elementi di completamento delle superfici intradossali degli orizzontamenti; appeso, cioè sostenuto per punti dalla struttura di orizzontamento stessa. Un controsoffitto indipendente è, ad esempio, la cosiddetta “incannucciata” (o incannicciata), molto diffusa a partire dal Settecento, costituita da un’orditura di sostegno in centine di legno o in metallo, direttamente appoggiata sulle murature portanti. A questa era fissato un “tessuto”, spesso realizzato con canne schiacciate o intrecciate, utilizzato come supporto per la finitura a intonaco. Allo stesso modo si realizzavano controsoffitti appesi con tiranti in legno.
Il controsoffitto è oggi impiegato per creare, fra l’intradosso delle strutture orizzontali e il soffitto degli ambienti, uno spazio destinato ad alloggiare apparecchiature tecniche come condotti per aria condizionata, tubazioni di scarico, cavi di illuminazione. La costruzione dei controsoffitti appesi ha portato a molteplici soluzioni che si basano, prevalentemente, su un’agevole ed economica attuazione di soffitti sospesi al solaio soprastante mediante ganci, tiranti o staffe in ferro; ai tiranti si collegano profilati leggeri in alluminio, che portano lastre termocoibenti, fonoassorbenti, oppure griglie diffondenti per sorgenti luminose disposte al di sopra del controsoffitto.

Bibliografia

Galliani G.V. (diretto da), Dizionario degli elementi costruttivi, vol. 1, Torino, 2001, pp. 262-267.

Copyright © - Riproduzione riservata
Controsoffitto

Wikitecnica.com