Direzione dei lavori | Wikitecnica.com

Direzione dei lavori

Direzionelavori | Direzione Dei Lavori | Legislazione/Economia/Gestione

Struttura organizzativa di rappresentanza della stazione appaltante presso l’appaltatore cui spetta assicurare che le prestazioni vengano espletate secondo i tempi concordati ed in conformità con le previsioni contrattuali e con gli elaborati progettuali. La realizzazione di un’opera pubblica comporta, infatti, la necessità che le finalità di interesse generale alla corretta e tempestiva esecuzione dei lavori vengano verificate costantemente dalla amministrazione aggiudicatrice; nella contrattualistica pubblica questo compito è affidato, appunto, all’ufficio di direzione dei lavori.

Dal punto di vista organizzativo va osservato che l’ufficio di direzione dei lavori deve essere obbligatoriamente istituito presso le amministrazioni aggiudicatrici, ed è composto dal direttore, eventualmente coadiuvato da collaboratori: il direttore operativo svolge funzioni di controllo su parti determinate dei lavori, assiste il direttore dei lavori nell’espletamento delle attività di verifica tecniche ed amministrative di tenuta della contabilità dei lavori, coordina gli ispettori di cantiere, i quali, a loro volta, si occupano di compiti prettamente tecnici di verifica dei materiali, e degli impianti prima che vengano messi in opera.

Rientrano nella competenza della direzione dei lavori l’aggiornamento costante sulle scritture contrattuali del rendiconto sull’andamento dei lavori, della progressiva maturazione del compenso dell’appaltatore mediante l’emissione degli stati di avanzamento lavori, del sopravvenire di tutte le circostanze in grado di incidere sul regolare svolgimento delle prestazioni contrattuali da parte dell’appaltatore; spetta alla direzione dei lavori esprimere il prescritto parere sulle riserve iscritte nei registri di contabilità dall’impresa, anche ai fini della eventuale conclusione dell’accordo bonario di cui all’art. 240 Direzione dei lavori del d.lgs. 163/06 quando l’ammontare delle richieste formulate dall’appaltatore superi il dieci per cento dell’importo complessivo del contratto; rientra fra le prerogative della direzione dei lavori esprimere la propriavalutazione sulla legittimità dell’approvazione di perizie di variante, sulle operazioni di collaudo, sul rispetto degli obblighi previdenziali ed assicurativi da parte dell’impresa affidataria e di eventuali subappaltatori.

Di particolare rilievo sono le competenze dell’ufficio in materia di sicurezza dei lavori; è infatti affidata alla direzione dei lavori la funzione di coordinamento di tutti i soggetti che operano all’interno dell’area di cantiere affinché vengano rispettati i piani di sicurezza per la tutela dei lavoratori impiegati nelle attività realizzative, nonché di sollecitare l’appaltatore a predisporre il piano operativo di sicurezza relativo all’organizzazione del cantiere per tutto quanto concerne scelte autonome dell’impresa affidataria dei lavori.

Quanto alle modalità di affidamento dell’incarico di direzione dei lavori, la norma di riferimento (art. 130 codice dei contratti pubblici) elenca una serie di criteri secondo un ordine di preferenza. In via prioritaria, infatti, è previsto che l’incarico venga affidato a personale tecnico appartenente all’amministrazione committente; tuttavia in situazioni di carenza di organico, di difficoltà a rispettare le esigenze temporali, di lavori di particolare complessità, di necessità di usufruire di una pluralità di competenze, l’attività di direzione dei lavori può essere affidata nell’ordine:

  1. ad altre amministrazioni previa apposita intesa o convenzione;
  2. al progettista incaricato;
  3. a professionisti scelti con le procedure selettive previste per l’affidamento degli incarichi di progettazione.

Perplessità può suscitare la previsione dell’affidamento della direzione dei lavori al professionista già incaricato della progettazione in considerazione della potenziale conflittualità fra le due figure con riferimento alla specifica competenza del direzione dei lavori di esprimere il prescritto parere sulla perizia di variante eventualmente determinata da errori progettuali.

Copyright © - Riproduzione riservata
Direzione dei lavori

Wikitecnica.com