Fruibilità (tecnologia) | Wikitecnica.com

Fruibilità (tecnologia)

Definizione – Etimologia

Con il termine fruibilità (dal latino fruor “godere”) si indica il grado di soddisfazione che deriva dall’uso di qualcosa di cui l’uomo può disporre. Per la norma UNI 8289 (“Edilizia terminologia”) la fruibilità è l’“Insieme delle condizioni relative all’attitudine del sistema edilizio ad essere adeguatamente usato dagli utenti nello svolgimento delle attività” e contempla diversi requisiti: Costituzione e dimensionamento, Dotazione funzionale, Arredabilità, Accessibilità e praticabilità, Identificabilità, Tranquillità e riservatezza, Correlazioni, Aggregabilità.

Generalità

In una prospettiva progettuale user-centered, la fruibilità riguarda le modalità con le quali ogni persona, soggettivamente, per conseguire un certo scopo, usa lo spazio e gli elementi che lo popolano e, proprio attraverso l’uso, contribuisce a definire la loro identità.

Si tratta di un rapporto scambievole che sposta il fuoco del significato del termine dalle caratteristiche intrinseche dell’oggetto della fruizione (forma, dimensione ecc.) alla qualità delle relazioni fra questo e l’utente nel contesto di riferimento. Comportamenti pertinenti nella fruizione di spazi o di elementi, infatti, sono favoriti da forme intuitive e di semplice interpretazione che ‘invitano’ gli utenti a compiere azioni appropriate (affordance) e sono sintomo di comfort, di controllo ambientale, di sicurezza emotiva.

Risulta evidente la dimensione complessa della fruibilità: funzionale, percettiva e prossemica; tangibile ed intangibile.

La fruizione consapevole di un luogo, di un bene o di un servizio non può prescindere dalla capacità individuale dell’utente di ‘comprendere’ la realtà circostante (risultato delle complesse sinergie dell’attività sensoriale, di acquisizione delle informazioni ambientali, e cognitiva di concettualizzazione e interpretazione di tali informazioni), nonché dalle relazioni antropologiche e sociali che ne fanno da sfondo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Fruibilità (tecnologia)

Wikitecnica.com