MIAR | Wikitecnica.com

MIAR

Definizione

Acronimo di Movimento Italiano per l’Architettura Razionale. Raggruppamento di architetti fondato nel 1930 a opera di Adalberto Libera con l’obiettivo di propagandare, con mostre, conferenze e pubblicazioni, la nuova architettura dei giovani razionalisti italiani.

Generalità

Il MIAR contava nel 1930 quarantasette membri suddivisi in sotto-sezioni regionali, coordinate da Libera, e si proponeva lo scopo di dare ai razionalisti un’organizzazione e un’immagine collettiva unitaria, di sobria professionalità, in grado di proporsi come possibile interlocutore del governo fascista. Lo slancio dei giovani non considerò, però, la contraddittoria questione politica e la resistenza dell’Accademia romana, contro la quale il MIAR si schiera apertamente nel 1931. Compromessa la situazione professionale dei propri membri e osteggiato dal Sindacato nazionale fascista architetti, Libera decide di porre fine alla breve avventura del MIAR decretandone lo scioglimento nel settembre del 1931.

Copyright © - Riproduzione riservata
MIAR

Wikitecnica.com