Mound | Wikitecnica.com

Mound

Definizione – Etimologia

Termine inglese (avente il significato di tumulo) con cui si indicano diversi tipi di costruzioni in terra proprie delle culture americane, riferibili soprattutto agli Stati Uniti sud-orientali, all’area compresa tra il Mississippi, la regione dei Grandi Laghi, gli Allegani e il Golfo del Messico. 
Per estensione, come civiltà dei mound si intende la cultura agricola di questo territorio, che conobbe il suo apogeo tra il 1050 e il 1250 d.C.

Generalità

Numerosi sono gli influssi mesoamericani rilevabili sia nell’architettura di terra sia nelle strutture dei centri cerimoniali. 
Alcuni siti celebri caratterizzati da mound, lungi dall’essere esclusivamente centri cerimoniali e di sepoltura, costituiscono veri e propri centri urbani. Solitamente questi vasti insediamenti sono caratterizzati dalla presenza di mound rettangolari dalla sommità piana, basamento forse per templi o abitazioni destinate alla classe sacerdotale o all’élite della comunità.
I mound, di varie dimensioni, sono generalmente raggruppati intorno a una piazza o a una corte aperta e dotati di scalinate o rampe. 
Le loro forme e dimensioni sono varie, anche se molto ricorrenti sono figure geometriche quali il cerchio, il quadrato, il rettangolo e l’ottagono.

Esempi

Cahokia è il principale e il più esteso sito della cultura dei mound (14 Km2), ubicato lungo il fiume omonimo, nello Stato del Missouri. Risale al 1050-1250 d.C. e il suo mound più alto (Monk’s Mound) occupa un’area di 6,5 ettari, raggiungendo un’altezza di 30 m.
I tumuli di Cahokia ospitano al proprio interno le tombe di individui di rango elevato, sepolti insieme a ricche offerte funerarie, oltre che a servitori e schiavi all’uopo sacrificati, mentre sulle sommità viveva la classe dominante in abitazioni di circa 10 x 20 m.

Bibliografia

Fagan B.M., Ancient North America, London, 2000; Fowler M.L., The Cahokia Atlas, Springfield, 1989; Morse D.F., Morse P.A., Archeology of the Central Mississippi River, New York, 1983.

Copyright © - Riproduzione riservata
Mound

Wikitecnica.com