Rampa | Wikitecnica.com

Rampa

Scala il legno, tavola XCIV del libro V del Traité théorique et pratique de l'art de bâtir di J.B. Rondelet, del 1810.
Scala il legno, tavola XCIV del libro V del Traité théorique et pratique de l'art de bâtir di J.B. Rondelet, del 1810.

Definizione

Elemento funzionale di una scala, la rampa è un piano inclinato ossia l’insieme continuo dei gradini compresi tra due livelli a quote differenti. L’inclinazione di una rampa, espressa in gradi o in percentuale, è direttamente riferita al rapporto tra alzata e pedata (a/p), la cui determinazione è basata sulla formula 2a+p = 62-64 cm. I valori ottimali per l’alzata sono di circa 17 cm, mentre per la pedata di circa 30 cm. È opportuno non superare un numero di 12 alzate per rampa, intervallandole con ripiani intermedi.

Classificazione

Le rampe si possono distinguere, a seconda delle caratteristiche geometriche e al loro numero in rettilinee e curvilinee.
Le scale a rampe rettilinee sono differenziate in:

  • a rampa singola, di solito con vano scala rettangolare, un ripiano di partenza e uno di arrivo;
  • a due rampe, in cui la disposizione delle rampe, interrotte da un ripiano intermedio, può essere in successione, affiancate parallelamente, oppure a L;
  • a tre rampe, disposte a C, con due pianerottoli intermedi e quindi con la possibilità di collegare ambienti a livelli sfalsati – come avviene ad esempio negli edifici storici;
  • a quattro rampe, disposte in successione con tre ripiani intermedi o a rampe incrociate.

Le scale a rampa curvilinee possono essere distinte in:

  • scale elicoidali, che si estendono in pianta con una forma circolare o ellittica, con pozzo centrale e gradino di forma trapezoidale o settore circolare;
  • scale a chiocciola, con gradini collocati attorno ad un’anima centrale.

Un altro criterio di classificazione si basa sulla pendenza delle rampe, per pendenze comprese fra il 6% e 12% si parla comunemente di rampa, ovvero di un piano inclinato senza gradini usato per superare dislivelli ed eliminare la presenza di barriere architettoniche. Per pendenze comprese tra 8-26% si parla di gradonate, per pendenze maggiori si parla di scale.

Bibliografia

Arbizzani E., Tecnologia dei sistemi edilizi, Roma, 2011.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rampa

Wikitecnica.com