Scala (tecnologia) | Wikitecnica.com

Scala (tecnologia)

Roma, Palazzo Barberini, scala a pianta rettangolare, G.L. Bernini.
Roma, Palazzo Barberini, scala a pianta rettangolare, G.L. Bernini.

Definizione

La Scala è una struttura di collegamento verticale che mette in comunicazione piani ad altezze differenti consentendo, quindi, il superamento del dislivello tra ambienti sia interni che esterni. La concezione strutturale e spaziale di una scala e la scelta della tipologia dipendono dalla funzione a cui è destinata, dalla sua collocazione, dal dislivello da superare, dal rapporto tra alzata e pedata. Da sempre le scale hanno rappresentato un elemento architettonico rilevante nella costruzione di un edificio, di cui è possibile ammirare esempi in palazzi e luoghi storici di ogni epoca; può assumere il ruolo di elemento scenografico, suggerendo forme e connotazioni spaziali insolite e suggestive.

Morfologia

Nella sua configurazione tipo è composta da:

  • un vano scala entro il quale si estende:
  • dal gradino costituito dall’insieme di pedata – la parte orizzontale destinata all’appoggio del piede – e alzata che rappresenta il dislivello tra due pedate ovvero l’altezza del gradino;
  • dalla soletta rampante ovvero dal piano inclinato su cui poggiano i gradini riportati quando non sono a sbalzo dalla muratura perimetrale;
  • dalla rampa che comprende l’insieme dei gradini consecutivi;
  • il pianerottolo che rappresenta la parte strutturale di partenza, sosta o di arrivo;
  • dal pozzo centrale o tromba che rappresenta lo spazio intermedio tra le due rampe;
  • da strutture di protezione come la ringhiera e il corrimano.

Considerando l’ingombro medio di una persona di circa 60 cm, lo spazio libero – escluso il corrimano – necessario al passaggio di due persone è di 120 cm, mentre l’ingombro di una persona girata di fianco risulta essere 35 cm, da cui ne deriva una larghezza minima di una rampa di scale di circa 95 cm. Di norma le scale hanno una pendenza corrispondente ad un’inclinazione di 45°.

Bibliografia

Arbizzani E., Tecnologia dei sistemi edilizi, Roma, 2011.

Copyright © - Riproduzione riservata
Scala (tecnologia)

Wikitecnica.com