Subsellium (subsella) | Wikitecnica.com

Subsellium (subsella)

Definizione

Da subsellia, da sub (sotto) e sella (seduta), nome composto di origine latina che significa basso seggio o panca.

Generalità

In età romana, dove si presta a molteplici usi (abitazioni, botteghe, teatri, scuole, tribunali), il subsellium è una seduta allungata sorretta da quattro sostegni, che assume forme diverse ed è realizzata con vari materiali; con il passare del tempo il termine assume anche una valenza onorifica e distintiva, poiché simboleggia il differente status sociale tra chi sta seduto e coloro ai quali ciò non è consentito.
Nelle chiese indica un cornicione o una sporgenza, situati sul fondo di un sedile ribaltabile e che, nel caso in cui questo sia sollevato, servono da supporto per i coristi o per i fedeli posti in piedi. Si definiscono subsellia anche i banchi per i presbiteri collocati ai lati della cattedra, di rango inferiore dove sono previsti due livelli; la loro forma è circolare se seguono il perimetro curvo dell’abside, rettangolare se si trovano lungo i fianchi dell’altare.

Copyright © - Riproduzione riservata
Subsellium (subsella)

Wikitecnica.com