Terracotta | Wikitecnica.com

Terracotta

Definizione

Il termine terracotta viene spesso utilizzato come sinonimo di ceramica, anche se il termine indica più correttamente l’impasto di argilla modellato e cotto al forno, con o senza rivestimento di superficie, che costituisce l’espressione più semplice e antica della ceramica.

Generalità

L’impasto di argilla, viene cotto una sola volta e questa operazione può essere eseguita anche all’aperto. Dopo il processo di cottura la terracotta presenta una colorazione variabile dal giallo al rosso scuro; la colorazione è influenzata oltre che dalla cottura, intorno ai 950 °C, anche dalla presenza, all’interno dell’impasto, di sali o ossidi di ferro che contribuiscono anche a migliorarne la resistenza meccanica.
La terracotta senza rivestimento superficiale viene utilizzata per la produzione di tazze e piatti da cucina, mentre quella con rivestimento per la produzione di mattoni, vasellame ed elementi per copertura.

Copyright © - Riproduzione riservata
Terracotta

Wikitecnica.com