Tesatura | Wikitecnica.com

Tesatura

Nella tecnica delle costruzioni, la tesatura è un’importante operazione di messa in trazione di organi metallici di ritegno, presidio o rinforzo come tiranti, catene, trefoli, o barre d’armatura per cemento armato precompresso. 
La tesatura sfrutta le qualità elastiche dei metalli sottoposti a trazione. 
Questi elementi, tramite tesatura, sono utilizzati per migliorare la stabilità e la resistenza delle strutture aumentandone la coesione. La loro efficacia è strettamente connessa ai valori di tesatura: in genere, questi valori sono desunti da calcoli teorici, che considerano le iterazioni tra materiali diversi nelle strutture e la loro resistenza. Attualmente la tesatura avviene generalmente mediante martinetti idraulici, applicati alle teste dei tiranti, o agendo mediante chiavi dinamometriche su dadi o su manicotti intermedi. 
Anticamente, la tesatura degli incatenamenti si otteneva riscaldando i tiranti all’atto della posa in opera e sfruttando le contrazioni indotte dal successivo raffreddamento.

Copyright © - Riproduzione riservata
Tesatura

Wikitecnica.com