Tunnel | Wikitecnica.com

Tunnel

Procedimento costruttivo a tunnel.
Procedimento costruttivo a tunnel.

Definizione – Etimologia

Il termine (dal francese coffrage tunnel) definisce un procedimento costruttivo formato da casseforme reimpiegabili di grandi dimensioni per il getto in opera di calcestruzzo armato per realizzare in una sola operazione, ripetibile giornalmente in modo identico, due pareti portanti e il solaio tra di esse.

Generalità

Si tratta di un metodo di razionalizzazione dei getti in calcestruzzo in opera, di notevole impegno costruttivo e organizzativo, che richiede attrezzature di cantiere particolarmente onerose e un campo di applicazione di grande entità. Il procedimento costruttivo ha iniziato a essere diffuso verso la metà degli anni ’60 ed è stato impiegato estesamente per la realizzazione di edifici generati tipologicamente dalla ripetizione di celle di dimensioni uguali o ricorrenti, come residenze pubbliche, alberghi, residenze studentesche, caserme ecc., in interventi di grandi dimensioni (200-250 alloggi).
Il procedimento costruttivo realizza edifici con struttura a pareti portanti trasversali (più raramente longitudinali), con qualità delle superfici sufficientemente regolare da ammettere finiture di completamento ridotte.
Nell’edilizia residenziale pubblica un alloggio risulta interamente compreso in una o due celle o “canne”. Le casseforme possono essere reimpiegate fino a 1000 volte e possono essere modificate a seconda delle esigenze del cantiere. Il tunnel può essere intero (come una U rovescia) o metà (come una L rovescia – e accoppiato ad un’altra metà); gli elementi possono essere combinati tra loro per gettare una o più celle nell’arco di una giornata, possono essere integrati da dispositivi, controforme e inserti per la realizzazione di vani di passaggio o aperture impiantistiche e possono essere integrati dalle reti degli impianti. Per reimpiegare la cassaforma, essa deve essere staccata dalle pareti e dal solaio costruiti, sfilata interamente dalla cella appena realizzata e riposizionata a fianco o sopra per un nuovo ciclo di getto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Tunnel

Wikitecnica.com