Vivibilità | Wikitecnica.com

Vivibilità

Definizione

Il termine vivibilità è legato alle azioni umane che hanno mutato, utilizzato, controllato le condizioni fisiche di natura per costituire lentamente un sistema organizzato di spazi come luogo che accoglie, luogo ove si svolge la vita.

Generalità

In questo quadro ogni edificio interagisce con le persone che lo abitano. Ciò avviene attraverso i livelli di adeguatezza e soddisfacimento che esso propone alle diverse esigenze richiamate dalle varie attività e attraverso i molteplici valori (materiali o emotivi, personali o collettivi) vissuti nel presente o nella memoria che esso acquisisce e restituisce con sempre diverse sfaccettature. La vivibilità rappresenta, dunque, una dimensione dell’ambiente costruito definita dai caratteri delle condizioni di vita offerte e rifiuta il concetto di azione parcellizzata chiamata a risolvere di volta in volta i problemi particolari.

Copyright © - Riproduzione riservata
Vivibilità

Wikitecnica.com