Composti organici volatili (VOC) | Wikitecnica.com

Composti organici volatili (VOC)

Composti organici volatili (COV o, più frequentemente, VOC, Volatile Organic Compounds), sostanze di natura gassosa emesse da prodotti solidi o liquidi. Fanno parte del particolato aerodisperso assieme a vapore acqueo, polveri minerali, fibre, batteri ecc. Sotto questa sigla viene classificato uno dei più consistenti gruppi di inquinanti dell’aria interna (vedi IAQ), una serie di miscele complesse di sostanze naturali e sintetiche chimicamente di natura organica (presenza di atomi di carbonio) oltre eventualmente a ossigeno, zolfo, idrogeno, azoto, fosforo, cloro, alogeni, metalli ecc. 
Il D.Lgs. 152/2006 definisce (art. 268) composti organici volatili qualsiasi composto organico che abbia a 293,15 K (20 °C) una pressione di vapore di 0,01 KPa o superiore (vale a dire che evapori con facilità a temperatura ambiente). 
Ne sono stati classificati oltre 900 (negli ambienti confinati non industriali da una cinquantina fino a 300) tra idrocarburi (alifatici, aromatici, clorinati), alcoli, esteri, terpeni, chetoni, aldeidi. Fra questi: formaldeide (solvente delle resine e delle colle da legno), benzene e derivati (fumo da sigaretta, vernici, colle, prodotti per la pulizia), pentaclorofenolo (insetticidi, antimuffa), terpeni (oli essenziali del legno), metabolismo umano. 
L’esposizione può provocare effetti acuti (a breve termine) e cronici (a lungo termine). Gli acuti includono irritazioni agli occhi, al naso e alla gola, mal di testa, nausea, vertigini, asma. Se l’esposizione si protrae nel tempo possono manifestarsi effetti cronici fra cui danni ai reni, al fegato, al sistema nervoso centrale, tumore. Analogamente ad altri inquinanti, gli effetti dipendono da numerosi fattori tra cui il livello di concentrazione nell’aria e il tempo di esposizione, oltre che dalla sensibilità personale. Alcuni di questi possono portare anche ad alterazioni del clima (fascia dell’ozono).

Bibliografia

WHO, guidelines for indoor air quality: selected pollutants, Bonn 2010.

Copyright © - Riproduzione riservata
Composti organici volatili (VOC)

Wikitecnica.com