Acciaio (legato) | Wikitecnica.com

Acciaio (legato)

Detti anche acciai speciali, sono leghe di ferro e carbonio a cui sono aggiunti elementi quali silicio, manganese, nichel, cromo, molibdeno, tungsteno e altri. In base alla percentuale presente dei vari elementi sono detti alto o basso legati. Tra gli acciai speciali i più noti sono senza dubbio gli acciai inossidabili la cui composizione è studiata per contrastare i fenomeni di corrosione attraverso le proprietà di elementi come cromo e nichel.
Nel settore delle costruzioni si utilizzano anche altri acciai speciali tra i quali i principali sono: l’acciaio tipo 1 (v. a. tipo 1), l’acciaio exten (v. a. exten), l’acciaio prepatinato o Cor-Ten® (v. a. corten).

Copyright © - Riproduzione riservata
Acciaio (legato)

Wikitecnica.com