Posa in opera | Wikitecnica.com

Posa in opera

Definizione

Anche messa in opera. Nel senso più proprio, il termine indica il posizionamento di elementi discreti, che generalmente costituiscono le parti di finitura di una costruzione (rivestimenti orizzontali e verticali, serramenti, manti di copertura ecc.).

Generalità

La posa in opera può avvenire: a secco, tramite agganci, viti, bulloni, con collanti o adesivi o con l’uso di malte. Il termine è impropriamente, ma correntemente, usato per indicare genericamente la realizzazione, la stesura, il getto o il montaggio di una grande quantità di componenti edili e impiantistici.
La voce costituisce una parte importante dei capitolati speciali d’appalto, definendo le modalità realizzative. Negli ultimi anni, il processo di posa in opera di vari elementi/componenti è stato sottoposto a discussione sia a livello nazionale che europeo portando alla definizione di specifiche tecniche e codici di pratica, in modo da dare contenuti precisi e affidabili all’espressione ‘esecuzione a regola d’arte’.

Copyright © - Riproduzione riservata
Posa in opera

Wikitecnica.com