Bacino idografico | Wikitecnica.com

Bacino idografico

Il bacino idrografico superficiale (dal latino popolare bacinum, recipiente) è il luogo che raccoglie le precipitazioni e le trasforma in deflussi superficiali verso un recettore che può essere un fiume, una zona umida oppure un lago o un mare. 
Il suo limite è rappresentato dalla linea di spartiacque e la sezione di chiusura si definisce come quella sezione attraverso cui defluiscono tutte le acque in esso raccolte. 
I bacini sono definiti con il nome del corso d’acqua principale seguito dalla denominazione della sezione di chiusura (es. fiume Po chiuso a Pontelagoscuro). Esistono anche bacini idrografici sprovvisti di tale sezione: sono quelli privi di emissario, in cui la linea di spartiacque si chiude su se stessa (es. il bacino del Gran Lago Salato nell’America settentrionale). 
Dal punto di vista geometrico, i bacini superficiali sono caratterizzati da numerose grandezze, le più significative sono la sua area, il perimetro, la lunghezza dell’asta principale (misurata dallo spartiacque fino alla sezione di chiusura), le altezze massima, minima e media; infine la curva ipsografica che rappresenta l’andamento dell’area del bacino in funzione della quota. La definizione di bacino idrografico superficiale si può estendere anche allo scorrimento delle acque nel sottosuolo; si parla in questo caso di bacino idrografico sotterraneo. 
Sia lo spartiacque, che la sezione di chiusura risultano di difficile identificazione per i bacini sotterranei poiché i moti di filtrazione sono caratterizzati da un deflusso che avviene diffusamente in tutto il sottosuolo e non in zone ristrette come negli alvei della rete idrografica superficiale. Il bacino superficiale relativo ad una determinata sezione di chiusura quasi mai coincide con quello sotterraneo.

Bibliografia

Chow V.T., Maidment, D.R., Mays L.W., Applied Hydrology, New York, 1988; Horton, R.E., Drainage basin characteristics, in Transactions, American Geophysical Union, 13, 1932, pp. 350-361.

Copyright © - Riproduzione riservata
Bacino idografico

Wikitecnica.com