Metro | Wikitecnica.com

Metro

Definizione – Etimologia

Il metro (simbolo: m) è l’unità di misura più utilizzata nell’architettura in quanto rappresenta la grandezza di riferimento stabilita nel Sistema Internazionale (SI).
L’uso del termine che deriva dal greco metron (misura), connotato all’aggettivo “cattolico”, cioè universale, è utilizzato fra i primi nel 1675 da Tito Livio Burattini, al quale si può ascrivere il primo tentativo di definizione di una grandezza universale, misura basato sulla lunghezza di un pendolo che batte il secondo. La definizione del metro quale unità di grandezza di riferimento internazionale corrispondente alla quarantamilionesima parte del meridiano terrestre passante per Parigi, è coniata nel 1791 dalla Conférence générale des poids et mesures.

Copyright © - Riproduzione riservata
Metro

Wikitecnica.com