Miglio | Wikitecnica.com

Miglio

Il termine, dal lat. mīlia o mīllia (sottintendendo passuum, mille passi), definisce un’antica unità di misura di lunghezza.
Il miglio romano, pari a 5000 piedi, misurava 1480 m (mille passi di 1,48 m, intesi come la distanza tra lo stacco e l’appoggio di uno stesso piede). Soppiantato dal kilometro con l’introduzione del sistema metrico decimale, il miglio rimane in uso nel Regno Unito, come miglio terrestre, fissato in 5280 piedi (statuto del 1593), pari a 1609,34 m.
La pietra miliare (detta anche miliario) è la colonnina che in epoca romana indicava, sulle strade principali, la distanza progressiva, in miglia, dal punto di partenza (Roma) e, per estensione, indica attualmente il cippo kilometrico (in senso figurato, una tappa fondamentale).
Il miglio nautico (o marino) è la lunghezza dell’arco di meridiano, fissata in 1852 m (un nodo è 1 miglio per ora).
Il miglio geografico misura 7241 m, mentre il miglio dell’Ammiragliato, che misura itinerari marini nel Regno Unito, vale 1855 m.

Copyright © - Riproduzione riservata
Miglio

Wikitecnica.com