Platano | Wikitecnica.com

Platano

Definizione

Lat. platanus. Pianta della famiglia delle platanacee, comprendente circa sei specie diffuse soprattutto in America settentrionale, Messico e anche nel Mediterraneo ed Asia.

Generalità

Il platano comune, molto diffuso anche in Italia su tutto il territorio, è probabilmente una specie ibrida derivata dal platanus occidentalis ed il platanus orientalis che cresce spontaneamente nel meridione e in Sicilia. È tra le specie più diffuse nelle città delle regioni temperate ove si sviluppa in alti filari caratterizzando il paesaggio. Gli alberi, riconoscibili facilmente dal tronco, presentano una corteccia liscia maculata che si stacca a grandi pezzi, in modo da formare zone di diverso colore, dal bianco al grigio-verde. È spesso usata come pianta ornamentale o per il legno.

Bibliografia

AA.VV., Atlante del legno, Torino, 1998; Enciclopedia Treccani, ad vocem, http://www.treccani.it/enciclopedia/platano_%28Enciclopedia-Italiana%29/; Giachino D.M., Legno. Manuale per progettare in Italia, Torino, 2013; Giordano G., Tecnologia del legno, Torino, 1981.

Copyright © - Riproduzione riservata
Platano

Wikitecnica.com